BO – 16 ottobre 2017

NEts Carbon Market

Nella settimana in cui era atteso l’accordo tra Parlamento e Consiglio sulla proposta di riforma dell’ETS, il mercato fa segnare un balzo in avanti. Dopo aver oscillato per 2 settimane intorno al livello medio di 7 €, il prezzo degli EUA torna ad essere scambiato stabilmente sopra i 7,30 €/ton già dalla giornata di martedì, toccando il nuovo massimo annuo a 7,59 € proprio nella giornata del trilogo. Trilogo che, nonostante la maratona notturna, non è riuscito a ricucire le distanze tra Parlamento e Consiglio su alcuni temi chiave, primo tra tutti l’inclusione di un Emission Performance Standard di 450 gCO2/kWh per l’assegnazione di quote gratuite in merito alla deroga dell’Articolo 10c e del Fondo di Modernizzazione.

Se il mancato accordo nel triologo del 12 ottobre è sicuramente un segnale non positivo per il mercato, la buona notizia viene a galla il giorno dopo, quando il prezzo degli EUA rimane pressoché invariato. La resilienza dimostrata nell’ultima sessione della scorsa settimana lancia un segnale forte: l’incertezza politica non è il principale driver. I movimenti del comparto energy, gas e carbone in primis, stanno supportando il prezzo della CO2.

Download

 

 

Condividi!

CategoryPress
© 2017 NE Nomisma Energia | Via Marconi, 3 - 40122 - Bologna | Tel +39 0516564611 | Fax +39 0516564680 |P. IVA 02687761201 | Email: info@nomismaenergia.it
Follow us:                     

Web design a cura di beltenis.it