Gas-m

CRISI-ADAPT II è un progetto europeo cofinanziato dalla EIT Climate-KIC che punta a migliorare la pianificazione territoriale di riduzione dei rischi climatici attraverso la realizzazione e la validazione in tempo reale di previsioni meteo-climatiche di breve (giornaliero), medio (stagionale) e lungo termine (annuale) e dei conseguenti rischi climatici associati a tali previsioni.

La EIT Climate KIC è una “Knowledge and Innovation Community” (KIC, appunto) che lavora per accelerare la transizione verso una società a zero emissioni di carbonio e resiliente ai cambiamenti climatici.

Crisi-Adapt II ha quattro “demonstrators”: Andalusia, porto di Valencia, Malta e Lakatamia. Oltre a questi, i risultati e gli strumenti sviluppati dal progetto saranno replicati e implementati in altre otto aree distribuite in tutta la Penisola Iberica (Lisbona, fiume Sado, apicoltura di Madrid, agricoltura di Valencia, Castelldefels, Badalona), Emilia-Romagna (nel Comune di Conselice, in provincia di Ravenna) e Cipro (Ipsonas).

Oltre a NE Nomisma Energia, il team di progetto comprende:

  • Fondazioni: FIC (Fundación para la Investigación del Clima), Fundación Valencia Port;
  • Università: Faculdade de Ciências e Tecnologia (Universidade Nova de Lisboa), Cyprus University of Technology;
  • Società di servizi urbani: Aquatec
  • Centri di ricerca: Cyprus Energy Agency, Paragon Europe.

Il progetto, che prevede un contributo EIT di oltre 1,3 milioni di euro, avrà una durata di 36 mesi e terminerà a giugno 2022.

 

 

Condividi!

CategoryNews
Write a comment:

*

Your email address will not be published.

© 2017 NE Nomisma Energia | Via Corticella, 183/8 - 40128 - Bologna | Tel +39 0516564611 | Fax +39 0516564680 |P. IVA 02687761201 | Email: info@nomismaenergia.it
Follow us:                     

Web design a cura di beltenis.it